header_002

MEF: Massima Energia Femminile!

Il Coro Farthan nasce nel 2011 per raccogliere vocalità creative e curiose della valle del Reno (BO) attorno ad un progetto corale che si pone come eclettico a partire dal nome stesso, attinto dall’antica lingua Etrusca. Dall’affascinante etimologia del nome (letteralmente genio, forza creativa), legato al paese in cui ha sede (Marzabotto, antico insediamento Etrusco sull’appennino tosco-emiliano) partiamo anche per la scelta del repertorio: poliedrico, non convenzionale, multietnico e pronto a percorrere nuove strade. La fascinazione di partenza, l’imprinting è comunque il canto di tradizione orale, italiano e non, con una spiccata predilezione per un repertorio “al femminile”.

Farthan ama l’incontro creativo con soggetti aventi finalità affini: citiamo solo la collaborazione con ANGELICA FESTIVAL per la Trilogia Omaggio a Giovanna Marini (2012), o l’evento CENTOCAGE, produzione originale per il centenario di John Cage (2012), o l’esecuzione in prima assoluta (2013) del brano in stile aleatorio APRENSAIS ZERI MLATH (testo etrusco – commissione Museo Archeologico di Marzabotto), fino alla recentissima collaborazione (2016) con la CLASSICA ORCHESTRA AFROBEAT per l’ultimo lavoro POLYPHONIE.

Con lo stesso sincretico approccio, Farthan collabora con musicisti provenienti  dalla world music e dal jazz quali Marco Zanotti (percussioni) e Antonio Stragapede (chitarra).

Il coro, formato da circa 35 coristi, è diretto dalla fondazione da Elide Melchioni ed ha un’intensa attività concertistica.

Farthan ha partecipato nel luglio 2015 al Festival Europeo EUROPA CANTAT a Pècs (Ungheria) in rappresentanza dell’Italia.

AD APRILE 2016 è USCITO IL NOSTRO PRIMO CD, che si chiama MEF, ovvero Massima Energia Femminile!!! Lo potrete trovare ai nostri concerti o scrivendoci… STAY TUNED!!